Gestire gli eventi dei servizi Azure mediante Event Grid

di , in Event Grid,

Con lo sviluppo di applicazioni web che si basano su soluzioni PaaS e SaaS, il core applicativo è passato dall'essere un'unica applicazione, deployata su di un AppService, ad un insieme di servizi o funzionalità che svolgono determinate funzioni. Il vantaggio nell'utilizzare questa infrastruttura si può descrivere con: "unicuique suum", a ciascuno il suo.

Ogni servizio è studiato appositamente a svolgere al meglio l'attività per cui è stato creato: i Blob Storage offrono un file system, le Azure functions consentono di svolgere funzioni ad-hoc e le logic app consentono di interlacciare varie applicazioni. Queste funzionalità, per poter essere utilizzate all'interno di una nostra applicazione, hanno la necessità di poter dialogare, interconnettendosi a vicenda, in modo da creare una rete che formerà la nostra infrastruttura Cloud.

Servizi messaggistica di Azure

Azure mette a disposizione 3 diversi sistemi di messaggistica integrata:

  • Service Bus
  • Event Hub
  • Event Grid

Il focus di questo articolo è la messaggistica basata sugli Event Grid, ma è necessario conoscere tutte le caratteristiche delle 3 piattaforme per poter effettuare una scelta oculata in base alle caratteristiche funzionali e gli scenari applicativi di utilizzo. La scelta tecnologica, avviene sapendo come il subscriber dovrà utilizzare l'informazione ricevuta, e all'interno di un'applicazione potremmo trovare tutte e 3 le tipologie di messaggistica. Questo perchè, anche se il loro scopo è inviare informazioni, le modalità e i procedimenti di invio le rendono complementari tra loro. La prima forma di catalogazione, forse la più importante, la si può capire dal nome del servizio: Messaggio o Evento?

Il messaggio è una comunicazione che avviene tra due soggetti, dove il mittente, insieme al corpo del messaggio, inoltra anche i dati che lo hanno generato. Questo avviene perchè il target di una comunicazione basata sui messaggi è l'essere il collante tra due flussi di business quindi, per definizione, il mittente conosce cosa farà il destinatario con il messaggio, e può restare in attesa di un messaggio di risposta contenente il risultato dell'operazione. I Messaggi hanno anche proprietà uniche come l'essere soggetti ad una scadenza, l'invio in differita, un destinatario specifico ecc...

Un evento è una metodologia di comunicazione che si basa sul paradigma del reactive programming; nella quale un messaggio che viene emesso da un publisher e verrà ricevuto da uno o più subscribers che ne elaboranno il contenuto. Un evento contiene informazioni riguardo ad un cambiamento di stato o all'avvenimento di una determinata azione, ma non i dati che l'hanno generato/a. Il mittente, inoltre, non ha alcuna aspettativa dai suoi destinatari, e non si aspetta alcun messaggio di risposta. Questo pattern aumenta il disaccoppiamento tra le parti, e rende gli eventi estremamente flessibili.

6 pagine in totale: 1 2 3 4 5 6
Contenuti dell'articolo

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Gestire gli eventi dei servizi Azure mediante Event Grid 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

Top Ten Articoli

Articoli via e-mail

Iscriviti alla nostra newsletter nuoviarticoli per ricevere via e-mail le notifiche!

In primo piano

I più letti di oggi

In evidenza

Misc