Diagnosticare l'uso elevato di CPU nelle Azure Web App

di , in Azure Web Site,

Sebbene le Azure Web App siano il luogo adatto per ospitare le nostre applicazioni web in tutta tranquillità, ignorandone la gestione, questo non vuol dire che possano essere esenti da problemi. Potremmo soffrire di un bug che apparentemente in circostanze misteriose ci porta a consumare CPU per molto tempo. Le cause possono essere le più disparate e in ogni caso abbiamo bisogno fondamentalmente di due cose:
- Capire cosa causa il problema per poterlo risolvere;
- Interrompere l'uso elevato della CPU per far riprendere il normale funzionamento.
Nel portale Azure dedicato alle Web App è presente una sezione Diagnose and solve problems dedicato proprio a risolvere problemi di vario genere che si possono presentare nelle nostre app. Di recente si è arricchito di una nuova funzionalità, che possiamo trovare sotto Diagnostic tools, di nome Proactive CPU Monitoring.

Acceduti a questa sezione troviamo un wizard che ci guida prima di tutto ad abilitare la funzionalità indicando vari parametri: il livello di CPU che la avvia, per quanto tempo, ogni quanto controllare l'utilizzo della CPU e cosa fare in caso di problemi.

La funzionalità si può attivare per un periodo di tempo limitato, dato che ovviamente non è risolutiva del problema. Nel secondo step, infatti, la sezione Observe ci mostra l'andamento della CPU e ci dà istruzioni su dove trovare il log di eventuali anomalie trovate.

La sezione Analyze ci dà invece accesso agli eventuali dump raccolti nel verificarsi di un problema. Non solo, infatti, possiamo riavviare il processo come indicato nella prima figura, ma possiamo anche produrre un file dmp. Se abbiamo caricato i simboli pdb (anche quelli non full) possiamo aprire questo file in Visual Studio e avere uno snapshot del processo al momento del problema. Possiamo quindi capire la situazione di ogni thread e dedurre se qualche funzione viene chiamata troppo spesso o va in loop.

Dato che il monitoraggio della CPU richiede un processo sempre attivo, è necessario disporre di un tier di tipo standard o premium.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Diagnosticare l'uso elevato di CPU nelle Azure Web App (#148) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi