Effettuare ping e DNS lookup nelle Azure Web App

di , in Azure Web Site,

Nell'ecosistema Microsoft Azure, le Web App rappresentano l'approccio più semplice per mettere online una app scritta nei più disparati linguaggi. Sono completamente gestite, altamente affidabili e scalabili, ma come caratteristica di tutti i PaaS ci rendono completamente astratta la gestione dei server.

A volte però, soprattutto quando dobbiamo diagnosticare un problema, necessitiamo degli strumenti classici di networking per poter effettuare un ping ad un indirizzo remoto o verificare la risoluzione di un DNS, particolarmente utile in scenari di reti virtuali. Sebbene nelle Web App, tramite l'ambiente Kudu, disponiamo di una simulazione PowerShell o CMD, non possiamo utilizzare i classici strumenti ping o nslookup.

In alternativa troviamo due console app che troviamo sempre disponibili, di nome tcpping e nameresolver. E' sufficiente aprire la console dal portale e verificare la presenza dei due tool.

Con il primo possiamo non solo verificare il raggiungimento di un indirizzo remoto, ma anche la verifica di connessione ad una porta. Il seguente comando prova la connessione verso un SQL Database.

tcpping mioDatabase.database.windows.net:1433

Il comando prova quattro volte a connettersi all'host, dando l'esito. Con eventuali argomenti possiamo specificare il timeout e altre opzioni.

Con il seguente comando verifichiamo invece la risoluzione di un DNS, usando quelli predefiniti di Azure.

nameresolver google.com

Con un eventuale secondo argomento possiamo specificare anche il server da usare per la risoluzione.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Effettuare ping e DNS lookup nelle Azure Web App (#132)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi