Introduzione a Microsoft Bot Framework

di , in Bot Framework,

In un articolo precedente abbiamo trattato in maniera dettagliata i Cognitive Services, questi sono servizi basati su intelligenza artificiale e machine learning offerti out-of-the-box da Microsoft Azure, che ci consentono di svolgere operazioni su immagini, testo, voce, analisi dati, ricerca, facilmente integrabili in qualsiasi workflow esistente. In questo articolo aggiungeremo un tassello al processo di automazione delle nostre applicazioni: tramite il Bot Framework andremo a creare un portale di comunicazione tra l'utente e il nostro business layer, il quale sarà in grado di comprendere le nostre richieste, raccogliere informazioni, comunicare con una base dati o altri servizi, ecc.

Creazione e setup dell'ambiente Azure

Il Bot che andremo a creare ed utilizzare è un servizio integrato in Azure; occorreranno quindi alcuni semplici step per poter essere pronti, sia su Azure che sulla nostra macchina, ma procediamo con ordine:

Creiamo una nuova risorsa Web App Bot, all'interno del gruppo AI + Machine Learning

create-new-resource

Riempiamo i campi necessari facendo attenzioni ad alcuni dettagli

create-new-resource-detail

  • App name: endpoint per contattare il Bot;
  • Bot template: necessario per definire il template iniziale, e il linguaggio utilizzato. Al momento si può scegliere tra l'utilizzo di C# o Node.js. Per la nostra demo il bot sarà basato sul template Basic Bot, in questo modo avremo un codice che già di default presenta un'integrazione con LUIS, che ci consentirà di convertire tramite AI/ML il linguaggio naturale scritto in chat dall'utente in intenti, più comprensibili dal nostro codice;
  • Application Insights: come le web app, anche i Bot, possono essere posti sotto Application Insights in modo da intercettare e valutare i possibili errori.

Al termine della creazione della risorsa possiamo scaricare il source code dalla sezione Bot management - Build - Download Bot source code. Con questi semplici step saremo in grado di avere un progetto perfettamente funzionante, con delle funzionalità minime, che ci consentirà di aggiungere con facilità le nostre implementazioni o integrazione con altri servizi.

5 pagine in totale: 1 2 3 4 5
Contenuti dell'articolo

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Introduzione a Microsoft Bot Framework
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

Top Ten Articoli

Articoli via e-mail

Iscriviti alla nostra newsletter nuoviarticoli per ricevere via e-mail le notifiche!

In primo piano

I più letti di oggi

In evidenza

Misc