Usare gli Application Insights con le Azure Functions

di , in Application Insights,

Le Azure Functions sono delle funzioni invocabili via HTTP o tramite trigger particolari che ci permettono di focalizzarci sul codice e di dimenticarci del concetto di server che lo esegue.

Sebbene fornisca già una piccola parte di monitoring è sicuramente più utile avere una maggiore visione sui tempi di esecuzione, errori e relativi dettagli forniti da un altro servizio: gli Application Insights. Di recente è stata inserita la possibilità di poter configurare il servizio all?interno delle Azure Function, in pochi passi.

Prima di tutto è necessario creare un nuovo Insight, recarsi nella sezione Properties e copiare Instrumentation key.

Successivamente dobbiamo recarci nella root della nostra Azure Function e nel riquadro Settings, scegliere Manage application settings.

Insieme alle altre chiavi di configurazioni dobbiamo inserire la chiave APPINSIGHTS_INSTRUMENTATIONKEY con il valore precedentemente copiato.

Fatto questo, tutte le nuove invocazioni raccoglieranno i dati che possiamo fin da subito trovare nel live stream e dopo qualche minuto nelle sezioni dedicate ad errori, richieste e altro.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Usare gli Application Insights con le Azure Functions (#84) 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi