Utilizzare Security Center per prevenire e scovare le minacce su Azure

di , in Portal,

La piattaforma di Microsoft Azure è colma di servizi più o meno gestiti che con l'aumentare delle possibilità e delle funzionalità, come per qualsiasi ecosistema, necessita anch'essa di un sistema centrale di monitoraggio. Security Center di Microsoft Azure, introdotto recentemente, ha proprio questo scopo: prevenire e scovare le minacce.

Dal solito portale possiamo accederci attraverso la voce Security Center. Dopo un'inizializzazione, la sezione raccoglie tutte le informazioni dalle macchine virtuali e dai servizi gestiti. Quindi viene mostrato un riassunto sullo stato di salute e sugli avvisi.

Suddividendo per tipologie di prevenzione, viene mostrato, secondo le linee guida, quali sono le operazioni consigliate o altamente consigliate sulle macchine virtuali, sui database, sulla rete o sugli applicativi. Per i database, per esempio, viene consigliato di attivare la prevenzione delle minacce, visto nello script #47, o la trasparent data encryption, vista nello script #32.

Attraverso le policy, infine, possiamo impostare, a livello di sottoscrizione o gruppi di risorse, quali raccomandazioni dare a seconda delle tematiche: aggiornamenti, vulnerabilità, firewall, ecc.

Il servizio è gratuito, anche se sono disponibili due livelli di prezzi per avere una maggiore capacità di analisi e prevenzione dei rischi.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Utilizzare Security Center per prevenire e scovare le minacce su Azure (#57) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi