Effettuare il debug remoto di un web site di Azure

di , in Azure Web Site,

I web site di Microsoft Azure sono un'ambiente di hosting molto facile da creare e da gestire, perché integrati con i controlli sorgente e con Visual Studio. Sebbene l'ambiente in cui la nostra applicazione gira, è del tutto simile a quello che ci ritroviamo in fase di sviluppo, la messa online delle volte può riservare delle sorprese e l'applicazione non funzionare correttamente. Nonostante possiamo visionare i log applicativi e di hosting, nulla dà lo stesso risultato di un debugging che possiamo fare direttamente in locale.

Fortunatamente ta tra le feature supportate dai web site c'è anche la possibilità di abilitare il debugging remoto, cioè di poter utilizzare Visual Studio, effettuando breakpoint, watch ecc, come se il codice stesse girando in locale. Per farlo dobbiamo prima di tutto abilitare il supporto andando sulla configurazione del web site scegliendo la versione di Visual Studio che stiamo usando.

Successivamente possiamo aprire la soluzione del sito internet, aprire la finestra di Server Explorer ed individuare il nostro web site. Nel menu contestuale possiamo lanciare il comando Attach debugger.

Viene così avviata la sessione di debugging come se avessimo premuto F5. Per un miglior debugging consigliamo di caricare il sito comprensivo dei simboli, quindi utilizzando la configurazione di debug invece di quella release.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Effettuare il debug remoto di un web site di Azure (#4) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi