Impostare le variabili d'ambiente di una Web App Azure in ASP.NET Core

di , in Azure Web Site,

Le app sviluppate in ASP.NET Core dispongono di un nuovo sistema di lettura delle configurazioni che in parte si poggia anche sulle variabili d'ambiente. Un provider che preleva chiavi disponibili dalle variabili d'ambiente, disponibili poi con IConfiguration, viene infatti automaticamente installato. Le stesse sono inoltre utili per cambiare l'ambiente di esecuzione di ASP.NET Core. La chiave ASPNETCORE_ENVIRONMENT, in particolare, è utile per scegliere switch di Production, Development o altro, e ci permette di cambiare il comportamento del nostro applicativo. Per esempio, impostandolo su Development, possiamo abilitare il middleware che mostra i dettagli su eventuali errori che si possono verificare, e lo stesso flag è utile per apportare altri cambiamenti.

Quando distribuiamo il nostro applicativo su una Web App di Microsoft Azure, insieme al nostro applicativo, comprensivo di tutte le dll, troviamo automaticamente anche il file web.config, cioè la configurazione di IIS affinché questo possa effettuare da reverse proxy e inoltrare le richieste HTTP a Kestrel, cioè il web server di ASP.NET Core. Grazie al modulo che mantiene in vita il processo, possiamo anche cambiare le variabili d'ambiente. E' sufficiente modificare il file web.config tramite gli strumenti possibili (FTP, PowerShell, Kudu, Visual Studio) come segue per poter passare in modalità sviluppo.

<configuration>
  <system.webServer>
    <handlers>
      <add name="aspNetCore" path="*" verb="*" modules="AspNetCoreModule" resourceType="Unspecified" />
    </handlers>
    <aspNetCore processPath="dotnet" arguments=".\MyApp.dll" stdoutLogEnabled="true" stdoutLogFile=".\logs\stdout">
      <environmentVariables>
        <environmentVariable name="ASPNETCORE_ENVIRONMENT" value="Development" />
      </environmentVariables>
    </aspNetCore>
  </system.webServer>
</configuration>

Da questo momento l'applicativo riparte prendendo la nuova variabile d'ambiente ed eventuali pagine di errore mostreranno i dettagli. Questa impostazione va usata con cautela dato che non è opportuno dare questo genere di informazioni agli utenti.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Impostare le variabili d'ambiente di una Web App Azure in ASP.NET Core (#106)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi