Personalizzare la serializzazione Json.NET con Azure Cosmos DB

di , in Azure Cosmos DB,

Azure Cosmos DB è un database distribuito interamente gestito che persiste i documenti in formato JSON. Oltre ad alcuni campi obbligatori o riservati presenti nel grafo, come id e _ts, il resto può contenere qualsiasi struttura semplice o complessa di oggetti, la quale viene interamente indicizzata, se non diversamente indicata.

L'SDK per .NET che abbiamo a disposizione utilizza la famosa libreria Json.NET per serializzare e deserializzare un grafo, la quale permette di utilizzare gli attributi per alterare il comportamento. Delle volte però gli attributi non sono sufficienti oppure non vogliamo sporcare il dominio con questo genere di informazioni. Nelle ultime versioni del client, fortunatamente, per il .NET Framework e per .NET Standard, è stata inserita la facoltà di personalizzare il motore tramite un oggetto personalizzato di JsonSerializerSettings.

Nell'esempio seguente viene mostrato come possiamo creare il DocumentClient passando delle impostazioni che gestiscono se marcare i tipi sugli oggetti, come gestire i valori nulli e come trattare i tipi enumerati.

var settings = new JsonSerializerSettings
{
    TypeNameHandling = TypeNameHandling.Objects,
    NullValueHandling = NullValueHandling.Include,
    Converters = {new StringEnumConverter()}
};

var client = new DocumentClient(serviceEndPoint, settings);

Queste sono alcune delle possibilità che ci sono offerte. Per le altre rimandiamo alla documentazione ufficiale.
https://www.newtonsoft.com/json/help/html/SerializingJSON.htm

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Personalizzare la serializzazione Json.NET con Azure Cosmos DB (#103)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi